31 luglio 2012

Air Walker


Gabriel Lan era un capitano di vascello originario del pianeta Xandar, il cui più grande desiderio era quello di esplorare lo spazio sconfinato. Poteva benissimo ambire a fare parte del Nova Corps, un corpo di polizia galattico, ma per l'appunto quello che più desiderava era viaggiare e conoscere nuovi mondi. Decise che il suo vice comandante sull'astronave Way-Opener doveva essere Pyreus Kril, con cui stabilì una buona amicizia. Ma durante il rientro a Xandar da una missione un raggio di teletrasporto lo portò al cospetto di Galactus, il divoratore di mondi, che gli propose di divenire il suo nuovo araldo, dopo il tradimento di Silver Surfer. Comprendendo che poteva realizzare al meglio il suo grande desiderio di esplorare il cosmo illimitato Gabriel accettò la proposta senza indugio e fu trasformato in Air-Walker ottenendo una frazione del potere dello stesso Galactus.
Così Air-Walker compì il suo lavoro di cercatore di mondi per soddisfare la fame di Galactus per diversi anni, pur sentendosi responsabile e colpevole per le vittime del Divoratore, allo stesso tempo in qualche modo comprese la sofferenza e la situazione in cui si trovava lo stesso Galactus, costretto a suo modo a cibarsi dell'energia dei pianeti. Durante la loro collaborazione i due esseri divennero amici e discussero parecchie volte dell'immensità e della bellezza del cosmo.

Per questo personaggio sono partito da una copia in resina di The Sentry della CMFC
Per prima cosa ho limato i capelli fino ad ottenere la fora con "elmetto" di A.W., poi ho limato anche il cinturone in vita.
A questo punto ho iniziato la costruzione dei vari particolari con il milliput. Le fasce sulle gambe sono fatte invece con la materia verde.
Le ali di fuoco le ho realizzate separatamente con il Super sculpey.

Ho verniciato prima la parte posteriore della figura, zona difficilmente raggiungibile una volta fissate le ali. Per bloccarle ho inserito dei perni in ferro forando sulla schiena e sul profilo delle ali. Le ho incollate e quindi riempito il vuoto per creare l'attaccatura alla schiena con lo stucco.
Una volta tutto asciutto sono passato alla pittura.


2 commenti:

  1. Lo voglio anche io!!!!!!!!!!!!! saluti Pax

    RispondiElimina
  2. Credo che tu non abbia grossi problemi a realizzarlo...

    RispondiElimina