15 dicembre 2014

Whizzer

Robert Frank fu un supereroe in attività durante la seconda guerra mondiale, ribattezzato Trottola per la sua capacità di muoversi a supervelocità.
Lottò contro le forze dell'asse per tutto il conflitto assieme ad altri supereroi, prima sul territorio nazionale assieme alla Legione della Libertà e successivamente unendosi al supergruppo noto come gli Invasori, dove conobbe l'eroina nota come Miss America. In breve tempo i due s'innamorarono e divennero una coppia. Al termine della guerra fecero parte della All-Winners Squad, gruppo nato dalla fusione degli Invasori con la Legione della Libertà, fino alla fine all'inizio degli anni cinquanta, data del ritiro per la maggior parte dei supereroi della loro epoca.

Ritornò in azione per un breve periodo quando, nel tentativo di controllare il figlio mutante Nuklo, si alleò con i Vendicatori; quindi rivelò a Scarlet di essere suo padre, e che Miss America morì dandola alla luce insieme al fratello Quicksilver. In seguito proprio quest'ultimo scoprì che Miss America perse la vita dando alla luce un bambino morto, e che lui e la sorella Scarlet (figli di Magneto e di una donna di nome Magda) essendo ancora neonati vennero "offerti" dalla levatrice Bova a Frank nel tentativo di placare il suo dolore per la perdita della moglie.
Vivrà alcune avventure con i Vendicatori, ma gravi problemi cardiaci lo convinceranno a ritirarsi in maniera definitiva. Nel tentativo di salvare suo figlio dal suo vecchio nemico Ibisa, Frank avrà un infarto che gli sarà fatale; tuttavia il suo sacrificio servirà a curare l'eccessivo livello di radiazioni di Nuklo che inizierà una vita normale. Trottola morirà con la certezza di essere il padre di Quicksilver e Scarlet, dato che quest'ultima non ebbe mai il coraggio di rivelargli la verità.

Dal Professor Zoom della collection DC, poche modifiche: ho rimosso il fulmine, fatto le "alucce" sulle tempie e verniciato.


1 commento:

  1. Un altro bellissimo lavoro !! posa dinamica e colori perfetti !!

    RispondiElimina